martedì 3 ottobre 2017

SETTEMBRE, RECAP.


Settembre lo interpreto sempre come un mese transitorio. Quello con un piede qua e uno là, come raccontavo in un vecchio POST.
Vi faccio un sintetico recap, come se a qualcuno potesse pure interessare..

venerdì 22 settembre 2017

SINDROME, ANZI NO, PATOLOGIA DA RIENTRO!


Sono già passate diverse settimane. Lo so, questo sarebbe dovuto essere un post da pubblicare a fine agosto.
Sarebbe..si, se si fosse trattata di sindrome da rientro.

mercoledì 13 settembre 2017

VANGO ANCH'IO!!


Nome strano questo. Nome nato quasi per caso.
Nome che racchiude un progetto. Bello, creativo, interessante.
“Vango anch’io” è un’idea, tutta al femminile, che racchiude manualità, educazione ambientale, riciclo creativo. Pane per i miei denti per questo blog.
Sapete quanto io ami le produzioni artigianali, made in italy, ancor più a sfondo etico.

martedì 29 agosto 2017

GALLIPOLI, IL MIO NO. ALMENO AD AGOSTO.


Chi mi segue lo sa. Amo il Salento. Soprattutto la costa jonica, quella che si allunga arida tra Gallipoli e Leuca. Ci ho passato tante settimane, negli agosti assolati e caldi degli ultimi anni. 
(Chi volesse trova i miei post dedicati QUI e QUI).
Oggi, però, ho bisogno di scrivere un post realista. E purtroppo la realtà non è solo decantarne le bellezze, che sono innumerevoli e da togliere il fiato, credetemi.

martedì 22 agosto 2017

PER QUESTO E NON SOLO.


Alle cene in terrazza, al sole che splende ogni mattina e sembra aver scordato le alternative, alle fave e cicoria, alle zucchine in pastella con la menta, ai fuochi alle 3 del mattino, ai canti religiosi alle 6, ai capelli ingestibili come certi animi, alla terra bruciata, agli inviti allargati, ai fichi maturi, agli amici che è sempre un piacere ritrovare, alla legge del vento che dura tre giorni o suoi multipli, agli incontri inaspettati, alle notti come questa che odorano di pioggia. 
Grazie.

Alice


mercoledì 2 agosto 2017

BUONE VACANZE!



Se agosto è il mese destinato alle vacanze un motivo ci sarà.
Il caldo asfissiante. La stanchezza costante. Il bisogno quotidiano di nuovi scenari.
Siete in partenza? 
Qui si stanno iniziando a fare i bagagli!!
Ragazzi, Buone Vacanze!! Divertenti, rilassanti, stimolanti.
Ci si sente a settembre!

Alice

mercoledì 19 luglio 2017

GLAMOUR + CAMPING?! IT'S GLAMPING!


C’è stato un tempo in cui ero giovane e spensierata. Free, ma very free.
C’è stato un tempo in cui andavo in campeggio. Un tempo molto lontano.
E nemmeno mi dispiaceva. Il contatto con la natura mi ha sempre entusiasmato e rilassato equamente.
Ma ho pure ricordi poco piacevoli, che nemmeno il tempo ha saputo rendere più gradevoli.
La piazzola della tenda assolata, sveglia all’alba per il caldo opprimente.
I bagni in comune ripeto in comune, e evito l'approfondimento.
I vicini di piazzola carenti in galateo. 
Ma, posso dirlo, sono passati secoli e tutto si è evoluto. Migliorato.
Ora immaginate letti comodi, lenzuola profumate e bagni privati.
La nuova frontiera del soggiornare all’aria aperta è il glamping: ovvero la fusione tra camping e glamour, e sta ad indicare il soggiorno immerso nella natura. Di lusso.

domenica 9 luglio 2017

IL PREFERITO IN ASSOLUTO: GIUGNO.


Ed è già finito pure giugno.
Il mese delle serate lunghe. Quelle dei filari di luci appese tra gli alberi e delle risate in lontananza.
Del cocomero maturo e delle feste all'aperto.
Del mio compleanno, ormai bello festeggiarlo brindando ma per dimenticarne velocemente il numero..
Dei weekend fuoriporta, in attesa della partenza ufficiale, dopo almeno due mesi.
Quest'anno ho scelto di trascorrere un paio di giorni di giugno in Val Pusteria e vi ho già raccontato tutto in questo post!
Questo mini viaggio lo annovero tra i "best" del mese. I restanti? Eccoli:

giovedì 29 giugno 2017

48 ORE IN VAL PUSTERIA.


Cosa sono 48 ore? 2880 minuti?
Sembrano pochissime. Lo sono.
Ma a volte bastano. Per ricaricarsi, prendere una boccata d’aria. E una di magia.
Perché questa, per me, la Val Pusteria. Pura magia.
Magia nei masi isolati sui pendii ripidi, distesi al sole.
Nei balconi di legno inondati da fiori multicolore.
Nei contadini, con la classica divisa blu, intenti a curare stalle, che più che stalle paiono dependance.
Magia in quella natura che non ha saputo risparmiarsi. Ed è esplosa in tutto il suo splendore.
Nell’innata e profonda attenzione all’ambiente, che dovremmo avere tutti. In tutto il paese. E che, purtroppo, no, ancora ne siamo carenti.
Nel profumo di cannella e frittelle di mele calde. Da assaporare davanti a un tramonto infuocato, su cime inerpicate verso il cielo.
Potrei andare avanti un’altra mezz’ora a elencare quanto per me sia incantata questa valle.
Ma vi voglio lasciare qualche suggerimento, semmai passaste in zona.

lunedì 26 giugno 2017

OLTREPASSARE IL CONFINE, VERSO DI NOI.


La mia voglia di partire. Ormai nota.
Vicino o lontano, poco importa.
La voglia di vedere posti nuovi. Vivere diversamente per qualche giorno, anche solo qualche ora.
Mi chiedo sempre più spesso cosa celi tutto questo.

martedì 13 giugno 2017

ONE, TWO, THREE..SIX BIKINI!!


E’ già giugno ed è di nuovo tempo di partenze.
Per il mare, per la montagna o, semplicemente, per un tuffo nella piscina vicino a casa.
Una maglia over, un solare con spf alta e un bikini che ci faccia sentire a nostro agio.
Oggi vi parlo di un brand di costumi che ho conosciuto solo un paio di mesi fa.

giovedì 8 giugno 2017

MAGGIOMESE.


Maggio non è stato un mese memorabile. Ma chi l’ha detto poi che un po’ di serenità non sia memorabile. Soprattutto se ritrovata.
Questo maggio è stato caldo. E diverso.
Vi segnalo quello che è mi è piaciuto fare e vedere.

lunedì 5 giugno 2017

ARRIVA IL TEMPO DEI COMPLEANNI MA MAI QUELLO DEI BILANCI.


Arriva giugno e con lui le serate lunghe, quelle che vorrei vivere molto di più, inebriate dal profumo dolce del gelsomino, fin dentro casa.
Arriva il tempo dei compleanni ma mai quello dei bilanci.
Il mio sguardo sempre volto spaziosamente altrove.
Alla vita, nonostante sia complicata, alle emozioni, così irruenti da sembrare una condanna più che una fortuna, alle persone, che leggendo condivideranno ogni singola parola, e a quella bambina, dai capelli oro, che ha sempre capito troppo ma ha realizzato tardi quanta strada si è in grado di percorrere da soli, contando unicamente sulle proprio forze.

Buon giugno,
Alice

mercoledì 24 maggio 2017

COSA CERCO IN UN TRAVEL BLOG/POST.


Definire il mio blog non è semplicissimo. Non lo è per me che ci scrivo, figuratevi per chi mi legge.
Lo immagino un contenitore di argomenti a me cari. Tra cui i libri, la moda, la scrittura, il mondo green e sì, forse quello più appassionante di tutti, i viaggi.
Ma prima di nominarmi travel blogger mi descriverei un’amante del viaggio e dello scrivere di viaggio.

mercoledì 17 maggio 2017

QUELLO STRANO DESIDERIO, DI GONNA E SNEAKERS.


L’estate sembrava arrivata. A Dubai
Rientrata, ho creduto stesse arrivando. Pure in Italia. Pure al Nord.
Ho lavato i maglioni e sostituito le scarpe chiuse con i sandali.
10° C, freddo e pioggia. Ok. Avanti così per un mese.

giovedì 11 maggio 2017

I MIEI CONSIGLI A DUBAI!


Oggi ho pensato di scrivervi qualche dritta per Dubai, destinazione esotica e allo stesso tempo metropolitana.
Ci sono stata poco più di un mese fa e vi ho già fatto il mio racconto di viaggio QUI.
Ma non posso far passare altro tempo prima di darvi in miei suggerimenti in città, rischiando di tralasciarne qualcuno!

venerdì 5 maggio 2017

APRILE, SEI STATO TANTO DIFFICILE QUANTO BELLO.


Il mese è iniziato in un altro continente. E voi sapete quanto questo mi possa rendere carica di energia.
Sì, Aprile è iniziato ai 35°C di Dubai. E vi ho già raccontato tutto QUI (..e non ho ancora finito!).
Al rientro dagli Emirati, con l’umore sotto i piedi (purtroppo non più scalzi) a darmi conforto c’è stato l’appuntamento annuale con il Design e il FuoriSalone, esteso un pò in tutta Milano.

martedì 2 maggio 2017

DI GRATTACIELI, MISTERO E LEMONADE MINT: LA MIA DUBAI.



Metti un volo di 6 ore da sola. Perché chi viaggia con te è sotto due coperte di Emirates con 38.7° di febbre.
Metti un aeroporto grande quanto uno stato autonomo. Un caldo afoso che ti accoglie appena riesci a trovare l’uscita. E nel giro di 30 minuti accomodarti ai piedi del Burj Khalifa bevendo Lemonade Mint, incredula che tutto intorno a te sia vero.
Esattamente questo il mio primo approdo a Dubai.

mercoledì 26 aprile 2017

BENTORNATA, A ME!


Non è stato un periodo semplice. Non lo è tuttora.
Quando pensi che nella vita hai già sofferto abbastanza, sappi che non esiste una legge equa che ti tuteli.
Potrai soffrire ancora. E molto.
E non solo perché qualcuno involontariamente se ne va.
Ma perché qualcuno consapevolmente ti pugnala. Alle spalle.
Qualcuno che si traveste da enorme mostro nero dietro di te. Ma che voltandoti riconosci come una minuscola zecca.
Zecca di mente.  Zecca di cuore.
E non per chissà quale mutazione genetica.
Semplicemente per la capacità di sentirsi grandi nell’ombra. Negli incontri meschini. Nelle bugie perpetrate.
E non aspettarti la trasparenza che tu sai regalare. E nemmeno la morale da cui tu cerchi di attingere.
Sono qualità che pochi riusciranno ad apprezzare. Ancora meno quelli in grado di ricambiare.
Ed io ho già perso troppo tempo. I miei obiettivi sono sempre gli stessi.
E, credetemi, ho la stessa identica voglia di raggiungerli.

Stay Tuned!

Alice


martedì 11 aprile 2017

BAMBU’BIO. IL BAMBU’ A KM 0.


Sono rimasta sorpresa leggendo della piantagione di bambù a Treviglio, nella bassa bergamasca.
E sono rimasta altrettanto coinvolta dalla storia e dall' intraprendenza  di Marianna Ziliati.
Classe 1992, Chef formatasi alla scuola Alma di Gualtiero Marchesi, scopre il germoglio di bambù grazie ai diversi viaggi in Cina della sorella Cinzia. Dopo averlo testato, assaggiato, studiato decide di dare inizio a una vera e propria piantagione, con il supporto di mamma e sorella, di bambù dal germoglio commestibile.

venerdì 24 marzo 2017

ARTESELLA. ARTE IN NATURA.


Camminare per sentieri nascosti, guardare orizzonti verdi e cime che si inerpicano nel cielo blu.
Proprio qui, in Trentino, in una diramazione della Valsugana, mentre ci si muove tra una natura dai tratti selvaggi ci si può imbattere in opere d’arte. Avete capito bene, opere d’arte disseminate su un percorso pedonale di 3 km, aperto tutto l’anno, nel bosco della Val di Sella. Nel Percorso ArteNatura, attraverso una stradina sterrata, il visitatore potrà meravigliarsi sia per le installazioni artistiche posizionate lungo il sentiero sia per le opere nascoste nel bosco rigoglioso.
Installazioni di pietra, di legno, di liane sembrano fondersi con la natura in cui sono state posizionate.


lunedì 13 marzo 2017

UNA RONDINE NON FA PRIMAVERA, MA UN NUOVO GUARDAROBA SI'!


La voglia di togliersi il cappotto, nonostante l'aria frizzante.
Le giornate che si allungano e un guardaroba che si stringe. Perché quello invernale non basta più. E sbircia in quello più leggero. Più colorato. Più informale.
Mancano ancora una decina di giorni. Ma l'aria è cambiata. La si ascolta, la si annusa, la si osserva.
Apriamo le finestre.
Apriamo gli armadi.

mercoledì 1 marzo 2017

ARRIVEDERCI, FEBBRAIO.


Questo post non vuole essere un Riassu-mese. Che questo Febbraio è meglio dimenticarlo che riassumerlo.
Ma sarà la giornata di sole o l’avvicinarsi della primavera..oggi voglio essere “think positive” e isolare le poche cose che mi sono davvero piaciute negli ultimi 28 giorni..o che almeno han provato a distrarmi da tutto il resto.

domenica 26 febbraio 2017

"PERCHE' VERO FALLIMENTO NON E' SBAGLIARE MA RIMANERE IMMOBILI"



Le mattinate che iniziano presto. Quelle che appena apri gli occhi hai già voglia di correre.
Il rischio di cadere. La completa noncuranza.
L’eccesso di energia. Negli arti, negli occhi, nel cuore.
Il profumo di caffè che si mescola a quello di libertà.
Il sovrapporsi di rumori. Di colori. Di mondi.
L’entusiasmo.
Quello che latita troppo spesso. Quello che vorrei diffondere.
Quello reso nullo dall’immobilità.
Muoversi per raggiungere. Muoversi per crescere.
Muoversi.

Alice 

martedì 21 febbraio 2017

4 FINESTRE INSTAGRAM, IN CUI SBIRCIO.


Oggi vi ripropongo la “rubrica” dedicata a Instagram. Il social ampiamente diffuso tra chi ama la fotografia. O forse la propria immagine riflessa. O forse il business.
Sono polemica. Andiamo avanti.
Che oltre alle gambe tisane drenanti c’è di più. Anche su Insta.

venerdì 10 febbraio 2017

A SKY FULL OF STARS!


E' venerdì. Sono giù di corda. Il cielo è plumbeo e potrebbe pure nevischiare.
Non ho voglia di crogiolarmi nei miei malumori.
Ho bisogno di svagare i pensieri con qualcosa di molto futile. E con qualcosa di bellissimo.
La moda. E le stelle.
Cosa ci azzeccano queste due cose?
Seguitemi e lo scoprirete!

giovedì 2 febbraio 2017

CARLOTTA SCARABEO JEWELS


Prendete della corda. Poi prendete dei pezzi di tubatura in rame. Ora guardateli attentamente.
Cosa ci potreste realizzare?! Nessuna idea?
Oggi vi illustro un progetto tanto creativo quanto esclusivo. E che ovviamente mi ha catturata. Le creazioni di Carlotta Scarabeo.

lunedì 30 gennaio 2017

#MYTRAVELRULES


Oggi decido di partecipare al tag #mytravelrules ideato da The daz box. Lo trovo interessante e allo stesso tempo divertente.
Le regolo sono semplicissime:
- Elencate le vostre abitudini di viaggio utilizzando il tag #mytravelrules
- Taggate altri blogger, chi e quanti volete
- Inserite, se vi va, la grafica e i riferimenti del blog ideatore!

Ed ora bando alle ciance, iniziamo:

#FIRST - La scelta.
La scelta della destinazione.
Può gironzolarmi in testa per mesi. Come posso averla scovata, inedita, il giorno prima.
Tutto può catturare la mia attenzione e diventare possibile meta del prossimo viaggio.
Funziona così.
Una nuova località prende piede nella mia testa. Unicamente nella Mia.
Segue estenuante ricerca su guide, riviste di settore, online..TUTTO, per accertarmi che ne valga davvero la pena. Mi rendo conto che qualsiasi destinazione è degna di nota, ma visto che il budget è spesso low la selezione in base ai miei interessi è naturale. Una sorta di teoria darwiniana del viaggio!!

lunedì 23 gennaio 2017

PENSIERI SPARSI IN QUESTO GENNAIO.


Gennaio. Dovresti essere nevoso e, invece, qui per ora sei solo faticoso.
I buoni propositi ci sono. La voglia di impegnarsi anche.
Una curiosità da tenere a bada. Come pure la mia testa.
Che è capace di scatenare tempeste anche quando il mare è una tavola blu.
E lo so che non devo scalare una montagna ma piuttosto uno scivolo da giardino. 
Di quelli in plastica, bassi e larghi, ma noi (io e la mia testa) siamo in grado di faticare e tremare come alla prima lezione di free climbing.
E so pure che se non ci fosse la salita avrebbe meno senso la discesa.

martedì 10 gennaio 2017

IO VIAGGIO LEGGERA.


O meglio Clara viaggia leggera. Leggerissima.
L'autrice di questo libro ci racconta, dalla partenza, un viaggio di 3 settimane, in un altro continente, senza alcun bagaglio ma con il solo vestito indossato, uno spazzolino e il cellulare.
Sì, ce la si può fare!
La forza di questa avventura anticonvenzionale è Jeff. Docente universitario, divorziato, padre di Sibel.

"Il punto non era che Jeff disapprovava la normalità (né i giardini o i bambini o i piatti da formaggio) ma semplicemente che non credeva di potervisi adeguare senza sentirsi come un contorsionista che tenta di strizzarsi in una valigia. Per lui una vita senza sorprese era paragonabile a una seria insufficienza vitaminica, o peggio a una forma di esilio, come toccò a Napoleone nel suo tedioso (e alla fine fatale) confino sullo scoglio di Sant'Elena."


lunedì 2 gennaio 2017

BENTORNATI. BUON ANNO!


Un Natale che già dava avvisaglie. Che quando tutti sono a tavola e qualcun'altro e' steso sotto ad un plaid non e' buon segno. Un Santo Stefano in casa, come da tradizione e poi.......baaaaaaaamm..divano, coperta, termometro e pollo scondito. Per giorni.
L'outfit di Capodanno non e' stato postato su Instagram. No. Pantalone della tuta blu abbinato ad uno sfolgorante maglione infeltrito e zippato fino al mento. Per la serie, Ferragni chi te se fila..
L'uscita mondana della serata e' stata in giardino (porta di casa - erba in metri 2) per cercare di fare volare una lanterna..che credo sia planata dolcemente sul porfido di qualche vicino.
Dopo questo radioso inizio cosa potrei aggiungere?!?!
Bhe aggiungerei che mi e' mancato il blog, mi e' mancato scrivere e mi siete mancati voi, che leggete e non siete solo numerini in crescita nelle visualizzazioni!!
Vorrei augurare Buon Anno, sì proprio a tutti voi ma, ancor più, vorrei augurarvi un anno carico di entusiasmo, di obiettivi, di sfide e buoni propositi.
E vorrei augurarvi la Magia..che solo certi attimi sanno regalare. Quegli attimi per i quali, se mi volto a guardare all'anno appena concluso, sono davvero grata!

Ho voglia di scrivere, di conoscere e farvi conoscere un sacco di novità..!!

Stay tuned & Happy 2017!!
Alice